Mostra Divina simulacra – Firenze (2024)

Divina Simulacra

Esplora la collezione medicea con la mostra Divina Simulacra, un esperienza realistica per vivere al massimo l’arte di della scultura antica. A Firenze dal 11 Dicembre al 30 Giugno 2024. Immergiti completamente nell’arte con quest’esperienza immersiva.

Divina Simulacra, la mostra d’arte incentrata sulla scultura a Firenze presso le Gallerie degli Uffizi dal 1 Dicembre al 30 Giugno 2024. Un modo unico ed impareggiabile per vivere al meglio un esperienza d’arte in maniera del tutto inedita.

Un viaggio ricco di forme e dinamicità per un realismo mai visto prima d’ora.

Immergiti in un esperienza unica nel suo genere, in grado d’avvicinare lo spettatore all’arte come mai prima d’ora, acquista il tuo biglietto: per la Divina Simulacra!

Divina Simulacra: un esperienza che mostra il movimento nella scultura come mai prima d’ora

Divina Simulacra è una mostra passiva che mostra il movimento nell’immobilità della scultura come mai prima d’ora, in grado di trasportarti all’interno delle opere d’arte.

Mostra Divina Simulacra a FIrenze - Galleria degli Uffizi
Mostra Divina Simulacra a Firenze – Galleria degli Uffizi

Mostra Divina Simulacra Date

La mostra Divina Simulacra arriva a Firenze presso le Gallerie degli Uffizzi dal 11 Dicembre al 30 Giugno 2024.

  • Dal 11 Dicembre al 30 Giugno 2024 – Galleria degli Uffizi – Firenze

Mostra Divina Simulacra biglietti

I biglietti per la Divina Simulacra partono da 16,00 euro, i prezzi variano in base all’età del visitatore e in base alla fascia oraria scelta.

Divina Simulacra a Firenze

La collezione Medicea approda a Firenze, presso le gallerie digli uffizi.

La mostra dedicata alla collezione medicea, con la: Divina Simulacra, un modo ancora più immersivo di vivere l’arte.

Dal 11 Dicembre al 30 Giugno 2024 presso le antiche gallerie degli uffizi, “Divina Simulacra” offre un’esperienza unica, grazie ad una collezione unica, conservata perfettamente nel tempo.

Non perdere l’occasione di vivere questa esperienza indimenticabile. Acquista ora il tuo biglietto per la mostra “Divina Simulacra” a Firenze e preparati a essere parte di un’avventura artistica senza precedenti!

Divina Simulacra a Firenze

Galleria degli Uffizi
Piazzale degli Uffizi, 6
50122 – Firenze – Italia

Sito web: uffizi.it
Tel.+39 055 294883

Alberghi in zona Firenze

Mostra Divina Simulacra

Nelle ampie sale del piano terra del Museo Vasariano degli Uffizi, è in corso una straordinaria mostra intitolata “Divina Simulacra: Capolavori della Scultura Classica della Galleria” programmata dal 12 dicembre 2023 al 30 giugno 2024; Questa esposizione offre ai visitatori l’opportunità di ammirare da vicino le più belle statue antiche della collezione.

La raccolta unica di opere d’arte ha una storia affascinante, già negli anni Ottanta del XVI secolo, i marmi antichi della collezione di Cosimo I furono trasferiti nel complesso vasariano appena completato, rompendo con la tradizione di conservarli a Palazzo Pitti. Fu poi Ferdinando I a collocare queste preziose sculture nel corridoio orientale dell’ultimo piano, dove la luce naturale le avvolgeva completamente.

Con il passare del tempo, statue e ritratti si diffusero nel museo, occupando anche il corridoio meridionale e, sotto il regno di Cosimo III, persino quello occidentale.

La mostra “Divina Simulacra” ha lo scopo di riportare alcune di queste opere classiche fuori dalle loro collocazioni storiche, consentendo al pubblico di apprezzarle nei dettagli più suggestivi e di creare nuovi accostamenti tra le diverse sculture, un’opportunità rara durante l’allestimento normale del museo.

In questa mostra, la Venere dei Medici è finalmente visibile, da vicino, circondata da altre splendide effigi di Venere come la Venere Aurea e la Caelestis, ricreando l’atmosfera della Tribuna come “un piccolo tempio abitato da dee”.

Inoltre, vengono presentate per la prima volta repliche di gruppi marmorei classici che, nell’allestimento storico, sono separati nella Galleria. Ad esempio, il Fauno danzante ritrova la Ninfa seduta per ricreare il gruppo dell'”Invito alla danza”, uno dei capolavori della statuaria ellenistica.

Infine, la mostra offre al pubblico la possibilità di ammirare una splendida serie di dodici erme antiche con ritratti di filosofi, atleti, poeti e statisti greci, originariamente destinati a decorare il giardino di Villa Medici sul Pincio. Questa esposizione unisce passato e presente, consentendo ai visitatori di apprezzare appieno la bellezza e la storia di queste opere d’arte.

Info

Autore: MilleSpettacoli.it

Ultimo Aggiornamento: 19 Gennaio 2024